Tel: 06.65.77.17.11  Mail: info@tradeart2000.com

Lunedì 25 Settembre 2017

FDR AcSelerate

2617 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Aprile 2016 14:55
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

FUJIFILM ha ora introdotto una nuova unità radiologica digitale diretta, la cui qualità e prestazioni si basano sulla pluridecennale esperienza nel settore dell’Image processing.

Il sistema FDR AcSelerate incorpora un innovativo detettore a conversione diretta al Selenio Amorfo, capace di una elevatissima efficienza di conversione; permette di sfruttare al meglio le caratteristiche del fascio di raggi x e garantisce immagini di alta qualità realizzate con una evidente riduzione di dose al paziente.

Il sistema FDR AcSelerate è costituitto da:

- una sospensione pensile agile e leggera, completamente motorizzata; il tubo radiogeno è pertanto in grado di raggiungere facilmente qualsiasi posizione e qualsiasi orientamento nella sala d’esame, consentendo di svolgere tutte le procedure d’esame tipiche della radiologia convenzionale.

- uno stativo verticale, che copre una escursione da 390 mm a 1900 mm. Ciò consente l’esecuzione di tutti gli esami in stazione eretta: dall’addome al torace, dalla colonna cervicale alle estremità inferiori.

- un tavolo radiologico, la cui superficie di appoggio ha dimensioni 2400 mm x 850 mm, con un altezza variabile tra 550 mm e 930 mm ed una capacità di carico pari a 250 kg. Il piano flottante offre inoltre una escursione trasversale di 300 mm e longitudinale di ben 1200 mm.

una postazione operativa, costituita dalla Console Advance, che gestisce l’intero sistema, compreso il generatore ad Alta Tensione da 80 kW. La postazione offre le medesime funzionalità e semplicità d’impiego della CR Console, rendendo immediato l’apprendimento e la confidenza per gli operatori già abili nell’uso dei sistemi FUJIFILM Computed Radiography.

La particolare architettura dei sistemi permette alla Console Advance di ricevere anche le immagini di eventuali unità FCR presenti in rete, ottimizzando tanto la distribuzione delle informazioni quanto il flusso di lavoro nel reparto.

Una volta selezionata la procedura d’esame dalla console, il complesso radiogeno raggiunge automaticamente (auto-positioning) la propria posizione grazie alla completa motorizzazione nei cinque assi.

La funzione di Auto-Tracking permette al sistema di sincronizzare gli spostamenti del detettore, del tavolo e dello stativo verticale con gli aggiustamenti manuali del tubo fatti dall’operatore: ciò permette di mantenere il corretto orientamento e posizionamento del fascio principale sul rivelatore anche durante le operazioni di correzione della centratura e della collimazione.

Il detettore FUJIFILM garantisce un’elevata risoluzione grazie al pixel da 150 µm, su un’area esponibile di 43x43 cm. La corretta rappresentazione delle densità corporee è garantita dal range dinamico offerto dai 16 bit a disposizione: anche la minima variazione di assorbimento del fascio viene rilevata e correttamente rappresentata nell’immagine.

Le caratteristiche tecnologiche dell’FDR AcSelerate, unite all’esperienza di FUJIFILM, consentono di ottenere immagini di insuperabile accuratezza diagnostica per tutte le parti del corpo esaminate, dal torace ai segmenti scheletrici di maggior spessore, dalle estremità alle strutture periarticolari più diafane.

L’ergonomia d’uso e l’elevata affidabilità del sistema Adora sono il risultato di una profonda conoscenza del mondo radiologico, ottenuta attraverso la produzione da decenni di NRT di apparecchiature nel settore.

Altro in questa categoria: D-View MP »

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e rimani in contatto con Trade Art 2000

Contatti

 Indirizzo: Via della Pisana n. 1353, 00163 Roma (RM)

  Tel: +39 06.65.77.17.11 (r.a.)

  Fax:+39 06.65.77.17.18

  Email: info@tradeart2000.com

  Pec: tradeart2000@pec.it

  Web: tradeart2000.com

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.