Tel: 06.65.77.17.11  Mail: info@tradeart2000.com

Venerdì 24 Novembre 2017

G-Scan Brio

11508 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Aprile 2016 14:57
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

G-scan Brio è il tomografo a risonanza magnetica di nuova progettazione dedicato per l’imaging di tutte le articolazioni, con magnete con struttura a “C”, di tipo permanente e rotante intorno al suo asse da 0 fino a 90°, a step di 2° interamente regolabili dall’operatore.

Il nuovo G-scan Brio permette di effettuare esami RM articolari sia in posizione supina sia in posizione ortostatica, ovvero in carico fisiologico.

G-scan Brio dispone di un magnete a “C”, in Neodimio, ad alta omogeneità di campo ed è in grado di esaminare tutte le articolazioni.

La flessibilità e l’affidabilità garantiscono la massima efficienza, mentre la versatilità e l’alto rendimento consentono un’elevata produttività in termini di numero di esami.

L’intensità del campo magnetico pari a 0,25 Tesla, un esteso campo di vista e l’alta intensità dei gradienti, uniti alle avanzate tecniche di imaging a soppressione del grasso, rendono il sistema completo per qualsiasi tipo di studio articolare.

Il pacchetto sequenze a separazione del grasso/acqua include sequenze basate sul chemical shift a 2 echi, l’uno in controfase e l’altro in fase, e produce in circa 4-5 minuti, n.4 immagini a contrasti differenti, con tecnica DIXON:

1)    L’eco o immagine DP simil anatomica, il cui segnale essendo in controfase è la differenza fra il segnale dell’acqua e del grasso: acqua-grasso

2)    L’eco o immagine GE (T1 o T2*), il segnale dell’eco in faseè invece la somma di acqua e grasso: sommando e sottraendo le immagini risultanti da questi due echi si hanno le seguenti immagini con diversi contrasti

3)    Contrasto del segnale dell’acqua

4)    Contrasto del segnale del grasso

La tecnica “true motion imaging” è una tecnica d’acquisizione innovativa che permette, grazie alla nuova catena di radiofrequenza disponibile sul sistema G scan Brio, di acquisire immagini in tempo reale per lo studio in dinamico dell’articolazione.

Sono inoltre disponibili i seguenti Software opzionali:

1)    Opzione software speed-up:

-        TECNICA SPEED UP: E’ una tecnica d’acquisizione/ricostruzione avanzata che permette, dietro una particolare gestione dei dati presenti nel K-spazio di ridurre drasticamente i tempi d’acquisizione.

-        TECNICA TR REDUCTION: E’ un metodo estremamente sofisticato applicabile nelle sequenze a treno d’echi (FSE) T2 basato su una nuova gestione degli Eco pilota. Entrambe le tecniche, se impiegate in combinata, permettono di poter arrivare a ridurre in maniera significativa i tempi d’acquisizione conservando, nel contempo una elevata risoluzione spaziale e di contrasto.

2)    Opzione Software M.A.R.: E’ una tecnica di riduzione degli artefatti ferro-magnetici derivanti da protesi presenti nella zona da esaminare. Grazie alla presenza di una catena di radiofrequenza di nuova progettazione dalle elevate prestazioni su G scan Brio è possibile eseguire esami su i vari distretti articolari esaminabili anche in presenza di protesi metalliche riducendo, dietro un’opportuna gestione dei gradienti gli artefatti generati.

Altro in questa categoria: S-Scan Performa-Performa X »

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e rimani in contatto con Trade Art 2000

Contatti

 Indirizzo: Via della Pisana n. 1353, 00163 Roma (RM)

  Tel: +39 06.65.77.17.11 (r.a.)

  Fax:+39 06.65.77.17.18

  Email: info@tradeart2000.com

  Pec: tradeart2000@pec.it

  Web: tradeart2000.com

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.