Tel: 06.65.77.17.11  Mail: info@tradeart2000.com

Lunedì 25 Settembre 2017

Verity

2641 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Aprile 2016 09:16
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Il nuovo Planmed VERITY è uno scanner per Tomografia Computerizzata (TC) che rivoluziona l’imaging degli arti.

L’unità offre l’imaging 3D a reparti di pronto soccorso, cliniche ortopediche o centri traumatologici per eseguire diagnosi rapide al punto di cura.

La TC VERITY utilizza la tecnologia “Cone Beam” che, com’è noto, consente l’acquisizione tridimensionale ad alta qualità per eseguire immagini di arti con dosi molto basse impartite al paziente (1/20 circa di quelle normalmente riscontrate con TAC a tecnologia classica multidetettore MDTC).

Possono essere eseguite indagini diagnostiche di grande qualità e contrasto su tutte le articolazioni (polso, gomito, ginocchio, caviglia) e su mani e piedi, con riferimento a:

- Traumi (fratture, distorsioni e lussazioni);

-        Processi degenerativi (es. artriti reumatoidi);

-        Rotture di cartilagini e/o legamenti.

La sovrapposizione delle strutture limita notevolmente la visibilità della linea di una frattura subdola nelle radiografie 2D. Nel peggiore dei casi, ciò conduce a un allungamento dei tempi di diagnosi e di guarigione del paziente, se non alla ripetizione dell’esame.

Lo scanner per tomografia computerizzata (TC) degli arti Planmed è stato progettato per evidenziare le fratture subdole e occulte alla prima visita.

In base al protocollo d’imaging, è disponibile una risoluzione isotropica fino a 0,2 mm (alta risoluzione 0,1 mm).

L’imaging volumetrico, con ricostruzione multi planare (MPR) e rendering di superficie, fornisce una visualizzazione ottimale, senza sovrapposizione delle strutture.

La TC VERITY è compatta e mobile su ruote; consente quindi l’esecuzione di esami con grande facilità su pazienti seduti o a letto e, grazie alla sua particolare ergonomia (rotazione e regolazione alto-basso del gantry, posizionamento completamente motorizzato), è di utilizzo estremamente agevole e rapido.

Essa può essere, infatti, utilizzata all’interno di una qualsiasi sala rx, data la sua facilità di spostamento da una sala all’altra.

L’unità è autonoma e non necessita quindi di ulteriori accessori e workstation aggiuntive poiché in grado di ricostruire le immagini acquisite direttamente dalla sua console integrata.

Non richiede sistemi di raffreddamento e utilizza sistemi di alimentazione elettrica convenzionali.

L’apparecchiatura consente, per il tramite della piena funzionalità DICOM, la totale compatibilità e integrazione con i sistemi RIS e PACS per la gestione della worklist e per l’archiviazione delle immagini, oltre che la possibilità di esportare le immagini per la stampa, ovvero per la creazione di CD/DVD.

Un’apparecchiatura di questo tipo, ad esempio, consente una drastica decongestione della TAC principale nel caso di Servizi di Diagnostica per Immagini, potendo assorbire l’esecuzione degli esami sui pazienti non ambulanti e un incremento della produttività per i tempi di elaborazione assai ridotti.

Pertanto, per le sue caratteristiche intrinseche, si presta a un utilizzo dedicato alla diagnosi rapida di traumi e lesioni, con particolare riferimento alle situazioni più critiche (diagnostica pediatrica, donne in gravidanza) per le minori dosi impartite.

 

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e rimani in contatto con Trade Art 2000

Contatti

 Indirizzo: Via della Pisana n. 1353, 00163 Roma (RM)

  Tel: +39 06.65.77.17.11 (r.a.)

  Fax:+39 06.65.77.17.18

  Email: info@tradeart2000.com

  Pec: tradeart2000@pec.it

  Web: tradeart2000.com

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.